Emirati Arabi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ciao viaggiatori intrepidi, oggi di addentriamo in Asia.

Ammetto che è il mio continente preferito perchè è pieno di culture tutte così differenti tra di loro, da quella araba arrivando a quella giapponese.

In particolare oggi parliamo degli Emirates

Una delle città più famose di questo Stato, quasi del tutto arficiale è Dubai.

Paradiso fiscale, architettonico, lussuoso.

Come arrivare?

I principali aeroporti internazionali degli Emirati Arabi sono a Dubai e Abu Dhabi, ma un numero sempre crescente di compagnie aeree utilizzano anche quello di Sharjah.

La compagnia aerea di Dubai è Emirates Airlines (www.emirates.com), mentre quella nazionale è Etihad Airways (www.etihadairways.com).

A Sharjah, nel 2003, è stata fondata un’altra compagnia aerea, l’economica Air Arabia (www.airarabia.com), che offre collegamenti per il Golfo, il Medio Oriente e l’Asia.

Visti e dogana

Per i viaggiatori italiani non è necessario il visto d’ingresso per visitare gli Emirates ma è sufficiente presentare il passaporto con una validità superiore ai sei mesi

Clima

Parliamo di un clima subtropicale-arido, estati calde ed inverni miti

Quando andare?

Il periodo migliore per visitare questo favoloso Stato va da novembre ad aprile. Infatti in questi mesi le condizioni climate sono le migliori

 

Aspetto le foto del vostro viaggio

Petra

Dubai

Annunci