Bellezza

Comment 1 Standard

Annunci

Eccomi!!

Comments 32 Standard

Ciao a tutti, sono molti anni che scrivo in questo blog. Non mi sono mai fatta vedere, nè vi ho detto realmente il mio nome.

Petra è un nome d’arte a cui sono molto legata. Ma ora sono troppo contenta per non condividere con voi questa mia foto.

Mi chiamo Myriam, preciso con la Y. Sono stata a Roma per partecipare ad una simulazione dell’ONU, nella quale si rappresentava uno Stato in una commissione, ero nell’Assemblea Generale. È stata davvero una bellissima esperienza.

Da grande voglio essere socialmente utile e spendere tutte le mie energie in qualcosa di significativo.

Ma torniamo alla foto.

Io davanti a Palazzo Chigi!!

Per tutti i curiosi eccomi, finalmente

Benvenuti, spero vorrete restare!!

Myriam/Petra

Roma, una città da amare

Comments 4 Standard

Sì, sono arrivato finalmente in questa capitale del mondo!… Attraverso le Alpi tirolesi son passato quasi di volo… L’ansia di arrivare a Roma era così grande ed aumentava talmente ad ogni istante, che non potevo più star fermo, e a Firenze non mi son trattenuto che tre ore. Eccomi ora a Roma, tranquillo, e, a quanto sembra, acquietato per tutta la vita… Tutti i sogni della mia giovinezza ora li vedo vivi; le prime incisioni di cui mi ricordo (mio padre aveva collocato in un’anticamera le vedute di Roma), ora le vedo nella realtà e tutto ciò che da tempo conoscevo, di quadri e disegni, di rami o di incisioni in legno, di gessi o di sugheri, tutto ora mi sta raccolto innanzi agli occhi, e dovunque io vada, trovo un’antica conoscenza in un mondo forestiero. Tutto è come lo immaginavo e tutto è nuovo

(Goethe)

En: Yes, I finally arrived in this capital of the world! … Through the Tyrolean Alps I passed almost in flight … The anxiety of arriving in Rome was so great and increased so much every moment, that I could not stand still, and in Florence I did not I am held for three hours. Here I am now in Rome, quiet, and, it seems, quietened for a lifetime … All the dreams of my youth now I see them alive; the first recordings of which I remember (my father had placed the views of Rome in an antechamber), now I see them in reality and all that I have long known, paintings and drawings, branches or engravings in wood, plaster casts or corks, everything is now collected before my eyes, and wherever I go, I find an ancient knowledge in a foreign world. Everything is as I imagined it and everything is new

(Goethe)