Manifesto per la pace

Ricordati che dietro ogni sofferenza si cela una persona. Dietro ogni terrorista, uomo politico qualunque persona influente c’è un essere umano. Che al di là del suo ruolo ha dei sentimenti, un vissuto e una famiglia

Abbiamo dimenticato il grande ruolo della famiglia!

Viviamo in una società nella quale non solo, c’è un “iperagio” ma che sta lentamente annientando il nostro essere più profondo. Le nostre origini, la nostra cultura, i nostri valori e la nostra religione.

Siamo essere umani, ci differenziamo dagli animali perché abbiamo la capacità di raziocinio, ma credo che anche questo molti di noi l’hanno scordato

Abbiamo una ricchezza grandissima, se solo sapessimo sfruttarla per fare del bene, per collaborare tra popoli, fra stati. Ma purtroppo siamo troppo presi dal potere, dalla ricchezza, dall’apparenza che dimentichiamo.

Perdiamo la memoria, la pazienza, la dignità e ci vendiamo! Ognuno nel suo piccolo ha la sua corruzione, grande o piccola che sia

Questo non mi scandalizza affatto, mi rendo conto che essendo uomini, quindi di indole imperfetti, sbagliare è del tutto normale, la cosa che non tollero è il menefreghismo e la dimenticanza di questi errori

Se sapessimo guardare le persone per quello che sono: esseri umani e non per il ruolo che ricoprono o ancora peggio per gli errori che commettono, avremmo sicuramente delle situazioni diverse.

Desidero un mondo in cui ogni popolo mantenga le sue radici, le sue peculiarità ma sia aperto al dialogo e allo scambio come crescita personale e collettiva.

Desidero un mondo in cui ci sia pace. Voglio mettermi in gioco ogni giorno per lottare contro la mia “corruzione”, i miei mostri, le mie ipocrisie per essere una donna libera.

Donna libera di decidere, di dire no, di scegliere che cosa sia meglio per la mia vita, senza farmi manipolare, ma cosa più grave non rendendomi conto che lo stanno facendo.

Voglio essere me stessa, con tutti i miei limiti e difetti ma sempre in una prospettiva di miglioramento e ascolto

Non voglio che mi si lobotomizzi il cervello senza aver vissuto tutto. Sono troppo piena di vita in un mondo pieno di zombi e quasi morti.

Voglio la pace per un mondo migliore.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...